I superfood contro stress ed insorgenza di patologie

Molto spesso si sente parlare di superfood ma che cosa sono? A cosa servono?

Quando sentiamo pronunciare la parola superfood pensiamo subito ad un supereroe dell’alimentazione: in effetti, possiamo un po’ immaginarlo come un alimento che interviene in maniera efficace quando il nostro organismo ne ha bisogno, soprattutto nei momenti di stress che debilitano il nostro sistema immunitario.

Superfood è un termine utilizzato per indicare i cibi che hanno particolari capacità benefiche per la salute. Spesso godono dell’appellativo di alimenti funzionali o cibi nutraceutici.

Ne esistono di due tipologie:

  • superfruit (superfrutto),
  • supergrain (supercereali).

 

A cosa servono i superfood?

L’alimentazione influisce moltissimo sulla salute e gioca un ruolo fondamentale per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario. Alcuni dei cibi che mangiamo ogni giorno, condizionano in senso positivo l’efficienza delle difese dell’organismo, aiutano a controllare le infiammazioni e svolgono un’azione preventiva nei confronti di molte patologie.

Lo stress intenso è, notoriamente, un fattore che rende l’organismo più vulnerabile nei confronti delle malattie infettive, sia aumentando il rischio di svilupparle, sia comportando tempi più lunghi di guarigione. Lo stress prolungato, infatti, aumenta il fabbisogno di alcuni nutrienti preziosi per le difese dell’organismo, vitamine e sali minerali in primis.

Grande responsabile di questo abbassamento delle difese immunitarie è il cortisolo, non a caso noto anche come “ormone dello stress”. Nel momento in cui viene prodotto in abbondanza, per sua caratteristica va ad interferire sul meccanismo di comunicazione tra le cellule del sistema immunitario, determinando come diretta conseguenza una minore produzione di linfociti. Nei periodi di forte tensione, il rischio di ammalarsi aumenta anche per l’adozione di comportamenti poco salutari che compromettono ulteriormente l’efficacia delle difese naturali, come la riduzione delle ore di sonno o la dieta sregolata.

In queste situazioni, i superfood possono aiutarci a fare il pieno di “principi attivi” che mantengono forte il sistema immunitario e lo favoriscono nel suo importante compito di protezione: se il nostro corpo ha le armi per difendersi, è più forte ed anche la risposta agli attacchi degli agenti infettivi sarà migliore!

Tra i nutrienti che esercitano un ruolo protettivo sul nostro sistema di difesa possiamo citare vitamine, sali minerali, acidi grassi essenziali, fibre, antiossidanti, enzimi, aminoacidi e fitocomposti, a cui vengono attribuite proprietà particolarmente benefiche per la salute.

Mirtilli, aglio, zenzero, cavolo riccio, matcha, bacche di Goji, alghe marine e semi di chia sono solo alcuni esempi di “super alimenti” che possono avere effetti sorprendentemente positivi sul nostro corpo. I superfood anti-stress aiutano a porre rimedio ai danni che possono conseguire dalle tensioni psicofisiche protratte nel tempo.

Oltre ai micronutrienti fondamentali per la salute, come vitamine e minerali, questi alimenti contengono un’innumerevole varietà di sostanze funzionali non nutrienti (cioè non indispensabili per il mantenimento delle funzioni e del metabolismo cellulare, ma utili per le loro proprietà benefiche), contenute soprattutto all’interno di composti nutraceutici che, secondo numerose ricerche scientifiche, hanno dimostrato un potenziale effetto positivo sul sistema immunitario.

Ne sono esempio:

  • i polifenoli contenuti nella frutta e nella verdura, come le antocianine dei frutti di bosco;
  • la curcumina della curcuma;
  • il resveratrolo dell’uva;
  • le catechine del tè e del cacao.

 

Allentare lo stress rappresenta un’ottima strategia per sostenere il sistema immunitario, per farlo, oltre all’alimentazione, è importante applicare alcuni accorgimenti al proprio stile di vita, per questo è bene ricordare di:

  • fare movimento: praticare regolarmente sport libera endorfine che aiutano a stare meglio e a diminuire la tensione e lo stress,
  • dormire a sufficienza: riposare almeno 8 ore a notte non aiuta solo la gestione dello stress ma anche a mantenere il fisico in forma evitando le visite notturne al frigorifero,
  • seguire una dieta equilibrata, varia e ricca di frutta e verdura. Variare la dieta è importante per far si che il nostro corpo possa avere tutti i componenti necessari per il suo corretto funzionamento,
  • dedicarsi il più possibile a qualcosa di piacevole. Svagarsi con un hobby o anche solo con una semplice passeggiata in compagnia aiuta ad allentare la tensione e a rilassarsi.

 

In conclusione, per il benessere e per la nostra salute, specialmente in ottica preventiva, è necessario prestare attenzione sia alla dieta, nel suo insieme, che al proprio stile di vita in generale, andando ad individuare e correggere gli errori più macroscopici, riducendo così i fattori di rischio più importanti.

Se vuoi introdurre, in modo regolato, questi super alimenti nella tua dieta e vuoi iniziare un percorso finalizzato alla prevenzione di eventuali patologie future, puoi prenotare un primo consulto con me in Studio, oppure online, cliccando su questo link.


RICHIEDI UN COLLOQUIO TELEFONICO GRATUITO