Mangiare sano fuori casa: sfida o opportunità?

Come ben sappiamo, mantenere una dieta equilibrata è molto importante per la nostra salute, tuttavia gli impegni quotidiani, le uscite con gli amici o altre situazioni (ad esempio le vacanze) possono mettere a dura prova la nostra determinazione.

Queste sono solo alcune delle circostanze che possono capitarci quotidianamente e che possono metterci in difficoltà, con il rischio di buttare via quanto di buono fatto fino a quel momento.

Ma allora, come possiamo comportarci in queste situazioni per limitare i danni? Vediamo, insieme, le varie casistiche.

Invito a cena dagli amici o dai parenti

Gli inviti a cena possono essere particolarmente impegnativi, specialmente quando cerchiamo di seguire un regime alimentare sano. Tuttavia, con un minimo di organizzazione dovremmo riuscire ad affrontare tutto al meglio.

Quando riceviamo un invito, non esitiamo a comunicare le nostre preferenze alimentari al padrone di casa: spieghiamo, educatamente, che stiamo seguendo un regime specifico o offriamoci di portare noi un piatto che vada bene; in questo modo, avremo la certezza di avere almeno un’opzione sicura, oltre a contribuire alla convivialità.

Durante la cena, cerchiamo di riempire il piatto con alimenti tipo pesce azzurro, legumi o verdure, evitando piatti a base di pane, pasta e prodotti da forno. Un’altra valida alternativa è quella di optare per insalate, zuppe di verdure e contorni sani.

Pasti al ristorante

Mangiare fuori può essere una sfida per chi sta seguendo un particolare regime alimentare, ma anche qui possiamo mettere in atto una serie di buone pratiche. Molti ristoranti pubblicano i loro menù online: prendiamoci del tempo per esaminarlo prima di uscire, cercando opzioni che possano andare bene per le nostre esigenze.

Non esitiamo a chiedere modifiche ai piatti, la maggior parte dei ristoranti, infatti, è ben disposta ad accontentare le richieste dei clienti. Proviamo, poi, a sostituire il pane o i grissini con una porzione extra di verdure o, quando il cameriere porta il cestino del pane, chiediamo di non lasciarlo al tavolo. Questo ridurrà la tentazione di sgranocchiare mentre aspettiamo il pasto.

In vacanza

Le vacanze sono un vero e proprio momento di relax, ma anche un periodo in cui è facile abbandonare le buone abitudini alimentari. Cosa possiamo fare in questi casi?

Prima di partire, iniziamo con il preparare una lista di cibi sani che possiamo portare con noi: frutta secca, frutta fresca e yogurt greco sono facili da trasportare e possono aiutarci ad evitare scelte compulsive durante il tragitto.

Se possibile, scegliamo alloggi o sistemazioni con annesse cucine: preparare i pasti da soli ci permette di avere il controllo totale sugli ingredienti che inseriamo nelle preparazioni, oltre che sulle porzioni. Andiamo poi, a visitare i mercati locali per acquistare alimenti freschi e a km0 da cucinare.

Applichiamo gli stessi principi e la stessa educazione alimentare che usiamo a casa ricordando che le vacanze possono essere anche un’ottima opportunità per provare ricette nuove e sane.

Se dobbiamo mangiare in aeroporto, o in nave, scegliamo opzioni come insalate di legumi e quinoa, precedentemente preparate a casa.

Beviamo molta acqua durante il viaggio, per mantenerci idratati ed aiutare a controllare l’appetito: spesso la sete può essere scambiata per fame, portandoci a mangiare più del necessario.

Momenti con poco tempo a disposizione

La vita frenetica può rendere difficile mantenere una dieta sana, ma possiamo pianificare tutto con cura e meticolosità. Dedichiamo del tempo, nei fine settimana, al pianificare i pasti della settimana successiva, preparando in anticipo ricette che possono essere riscaldate velocemente, come zuppe, vellutate o legumi.

Congeliamo porzioni singole di cibi sani così, quando non avremo tempo di preparare, ci basterà scongelare e riscaldare: in pochi minuti avremo disponibile un piatto sano e nutriente.

Gestire l’alimentazione in queste situazioni particolari richiede sicuramente un po’ di pianificazione e consapevolezza ma è assolutamente possibile, specialmente durante un percorso insieme alla guida di un nutrizionista esperto, che potrà consigliarci le migliori strategie sulla base delle nostre esigenze.

La chiave del successo, come per ogni sfida nella vita, è da ricercare nella volontà di fare scelte consapevoli ogni giorno.

Vuoi essere affiancato in un percorso che ti guiderà verso una migliore consapevolezza alimentare? Contattami tramite questo link, riservando un primo consulto in Studio oppure online. Ricevo a Pontresina, Lugano e Zurigo: ti aspetto!


RICHIEDI UN COLLOQUIO TELEFONICO GRATUITO

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO: ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA MIA NEWSLETTER

    Ricevi settimanalmente i miei consigli per un benessere ottimale, per migliorare l'alimentazione e ottenere una perdita di peso duratura!
    Nota sulla Privacy: ai sensi della nuova legge svizzera in vigore dal 1° settembre 2023, desideriamo informarti che i tuoi dati personali saranno trattati nel rispetto della normativa sulla privacy. I tuoi dati verranno utilizzati esclusivamente per l'invio della newsletter e non saranno condivisi con terze parti senza il tuo consenso esplicito. Hai il diritto di accedere, modificare o cancellare i tuoi dati in qualsiasi momento.

    Nome

    Cognome

    Email*