6 motivi per cui è importante mangiare sano.

Da quando ho iniziato a scrivere sul mio blog ho trattato tante tematiche: alimentazione, microbioma, stile di vita, metodologie di allenamento, supplementazione… insomma, tutti i punti chiave per una vita sana ed in forma.

Al di là delle motivazioni ovvie, non vi ho mai parlato di alcuni benefici del mangiare sano: per questo, oggi, ho deciso di raccogliere 6 buoni motivi (provati scientificamente) per mangiare sano; la maggior parte di noi sa che dovrebbe farlo ma sono ben consapevole che pigrizia, svogliatezza e gola possono indurci a scegliere strade ben più facili.

E se cambiassimo il nostro rapporto con il cibo?

Del resto, seguire una dieta sana e bilanciata mantiene la mente più lucida (primo motivo per cui è importante mangiare sano) e, secondo una ricerca pubblicata su Neurology, la capacità mnemonica potrebbe aumentare addirittura del 24%.

La ricerca, inoltre, ha dimostrato come il nostro cervello funzioni molto meglio quando vengono assunti nutrienti come gli Omega-3 (che possiamo trovare, facilmente, in avocado e salmone) mentre rallenta le sue capacità quando assumiamo zuccheri raffinati, bevande alcoliche e cibo industrializzato.

Mangiando sano si riesce anche a risparmiare qualcosa (motivo numero 2): acquistare prodotti locali (e stagionali) permette di assumere cibo più ricco di nutrienti e ad un costo inferiore rispetto ai preparati industriali. Inoltre, imparare a pianificare la spesa ci permette di evitare di ricorrere a cibo da asporto o ad alimenti confezionati poco salutari.

Se a questo aggiungiamo anche un aumento della longevità (motivo numero 3 per mangiare sano) direi che non ci sono più scuse: un rapporto della Jama International Medicine ha evidenziato come l’assunzione di 28 grammi di cereali integrali al giorno possa abbassare del 5% il rischio di mortalità; inoltre, numerosi studi hanno dimostrato l’importanza di un’alimentazione ricca di sostanze antiossidanti come betacarotene, polifenoli o antocianine, tutti composti che contrastano i danni da radicali liberi e rallentano l’invecchiamento cellulare (ed il nostro corpo è fatto, interamente, di cellule).

Un’alimentazione basata, principalmente, su carboidrati complessi ed integrali, verdura, frutta secca e grassi buoni permette anche di regolare il peso mantenendolo controllato (motivo numero 4 per mangiare sano). In caso di sovrappeso, inoltre, è un vero e proprio toccasana per smaltire i grassi di troppo e ritornare in forma: una forma che non è solo quantificabile in qualche taglia in meno… una forma diversa: più energia, più vitalità, meno pigrizia e meno stanchezza.

Guardarsi allo specchio e piacersi, vedere i valori ematici tornare nei limiti, godere di una pelle luminosa e raggiante sono solo alcuni degli aspetti che ci faranno innamorare di noi stessi.

Secondo uno studio pubblicato da Population Health Management, una dieta non salutare comporta un rischio aumentato del 66% di perdere produttività (motivo numero 5 per mangiare sano).

Se ancora non bastasse… ecco il motivo numero 6 per mangiare sano: migliora la nostra condizione di salute e rafforza le difese immunitarie.

Secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, mangiare sano è associato ad un minor rischio di morte per qualsiasi causa correlata allo stato di salute. Del resto, non assumendo la giusta quantità di nutrienti come vitamine, sali minerali o antiossidanti, il nostro corpo va incontro a carenze che, se trascurate, possono diventare anche gravi mutando in patologie vere e proprie.

Anche il nostro microbiota intestinale merita una menzione: abbiamo già ampiamente discusso circa la sua vitale importanza per il nostro organismo e sappiamo bene quanto un suo stato disbiotico possa aumentare lo stato infiammatorio con conseguente rischio di permeabilità intestinale.

Se credi che anche solo uno di questi motivi per mangiare sano sia importante… puoi fissare un primo incontro (in Studio, oppure online) per discuterne assieme, cliccando su questo link.


Richiedi informazioni